Donatella Spaziani (1970, Frosinone) vive e lavora a Frosinone.

La ricerca di Donatella Spaziani è focalizzata sull’utilizzo e la dispersione della propria energia fisica e mentale in relazione allo spazio. Il suo lavoro nasce da una profonda esperienza vissuta in luoghi spazialmente limitatati e spesso – psichicamente - anonimi: stanze d’albergo, case in affitto. In queste circoscrizioni del sentire l’artista sperimenta una catarsi dalle forme e dai limiti del proprio corpo. Il lavoro di meditazione e studio preliminare dura giorni interi di isolamento, mentre i tempi che determinano le composizioni delle sue fotografie sono attimi istantanei definiti dall’autoscatto. La lettura delle sue immagini resta in equilibrio tra programmazione del lavoro e la casualità che lo determina. Nelle immagini di Donatella si può leggere il tempo, non l’istantaneità, non il trascorso, ma il gusto del tempo, il peso del tempo, il suo infinitesimo frazionamento. La sintassi linguistica dell’artista nel raccontare un semplice fatto si costruisce su continui flash back e pause, raccoglie dal passato per interpretare un presente, con una volontaria incapacità di parlare del futuro.Lo spazio pubblico e domestico della galleria Artopia raccoglierà progetti di forme su carta, lavori inediti. In questa serie di disegni il segno su carta traccia un pensiero, un’idea ben precisa; le linee si fanno forma nel loro sovrapporsi, accostarsi e fluire.
Una raccolta di immagini fotografiche saranno installate in una seconda parte della mostra. Autoscatti selezionati da esperienze vissute in paesi diversi in anni diversi (Parigi, Mosca), quasi una mappa del processo di autodefinizione interiore.Infine, Donatella presenterà due gruppi di Maquettes: filtro tra lo spazio intimo personale dell’artista e lo spazio circostante.

DONATELLA SPAZIANI

artista: Donatella Spaziani

download

Artista Rappresentato
© 2003 OREDARIA TEMI E FORME DELL'ARTE SRL UNIPERSONALE