Ettore Spalletti è nato nel 1940 a Cappelle sul Tavo (Pescara) dove vive e lavora. Le sue opere, caratterizzate da una grande purezza formale, sono  pittura e scultura insieme. Non c’è pittura nel senso tradizionale del termine, ma identificazione tra il colore e il supporto, non c’è scultura nel senso del modellato, anzi non c’è traccia della mano sensibile dell’artista perché la carta abrasiva cancella ogni eco di emozionalità. L’opera di Spalletti infatti è un invito a calarsi nel colore che, da pittore, l’artista vuole offrire, come una delicata carezza, allo spettatore.
Diversi sono i musei che gli hanno dedicato mostre personali come il Museum Folkwang di Essen (1982), il Museum Van Hedendaagse Kunst di Gent (1983), il Musée Saint-Pierre di Lione (1985), la Stichting De Appel di Amsterdam, la Kunstverein di Monaco (1989), Portikus di Francoforte (1989), il Musée d’Art Moderne de la Ville di Parigi (1991), l’IVAM -Centre del Carme di Valencia (1992), il Solomon R. Guggenheim Museum di New York  (1993), il Museum van Hedendaagse Kunst di Anversa (1995), il Musée d’Art Moderne et Contemporain di Strasburgo (1999), Il Museo di Capodimonte a Napoli (1999), la Fundaciòn La Caixa di Madrid (2000), l’Henry Moore Institute di Leeds (2005) e Museum Kurhaus Kleve in Germania (2009).

ETTORE SPALLETTI

artista: Ettore Spalletti

download

Artista Rappresentato
© 2003 OREDARIA TEMI E FORME DELL'ARTE SRL UNIPERSONALE