Petter Hepsø è un giovane artista norvegese che, come è tipico delle nuove e nuovissime generazioni, lavora utilizzando differenti mezzi linguistici, senza paura di mescolare tradizioni come quella della scultura a fotografia e video. La sua iconografia riguarda il mondo degli animali, fatto che ha una lunga tradizione nella storia dell'arte, ma anche nella letteratura, anzi in un certo senso hepsø è più vicino alla tradizione letteraria di esopo e di la fontaine, anche per il senso dell'ironia e per la comicità che attraversa lavori come quello in cui differenti animali si riuniscono per un picnic con tanto di tovaglia sull'erba e cibi per gli uomini come vino, pane e pasta.



INTRODUZIONE

© 2003 OREDARIA TEMI E FORME DELL'ARTE SRL UNIPERSONALE